Cedolare secca al 10% per la locazione in comuni in “stato di emergenza”


La riduzione dell’aliquota della cedolare secca dal 15% al 10% per i contratti di locazioni può essere applicata esclusivamente per gli immobili in locazione siti in un comune per il quale è stato deliberato lo stato di emergenza dal 2009 al 2014 (Agenzia Entrate – risposta 07 novembre 2019, n. 470).

La Legge di Bilancio 2018 ha previsto la riduzione dell’aliquota della cedolare secca dal 15% al 10% anche ai contratti di locazione stipulati nei comuni per i quali sia stato deliberato, negli ultimi cinque anni precedenti la data di entrata in vigore della legge di conversione del decreto legge, lo stato di emergenza a seguito del verificarsi degli eventi calamitosi naturali o connessi con l’attività dell’uomo che, in ragione della loro intensità ed estensione devono, con immediatezza d’intervento, essere fronteggiate con mezzi e poteri straordinari da impiegare durante limitati e predefiniti periodi di tempo.
È al verificarsi dei suddetti eventi, ovvero nella loro imminenza che, il Consiglio dei Ministri, su proposta del Presidente del Consiglio dei Ministri, ovvero, su sua delega,di un Ministro con portafoglio o del Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri segretario del Consiglio, formulata anche su richiesta del Presidente della regione interessata e comunque acquisitane l’intesa, delibera lo stato d’emergenza, fissandone la durata e determinandone l’estensione territoriale con specifico riferimento alla natura e alla qualità degli eventi e disponendo in ordine all’esercizio del potere di ordinanza.
Affinché possa trovare applicazione l’aliquota ridotta è necessario che nella delibera siano specificamente indicati i comuni per i quali sia stato deliberato lo stato di emergenza.
Pertanto, nei comuni per i quali è stato deliberato lo stato di emergenza dal 2009 al 2014, ai contratti di locazione può essere applicata la cedolare secca nella misura del 10%.

Attività dello Studio

Le attività dello Studio Nichinonni comprendono il complesso sistema delle attività e obblighi normativi sia per le aziende che per i privati, in un constesto di continuo aggiornamento e

studio-nichinonni-attivita

Chi Siamo

Lo Studio Nichinonni Lucio è attivo dal 1984 e si compone del Dott. Nichinonni Lucio fondatore dello studio e delle collaboratrici Russiello Anna e Bisonni Milena. Il dott. Nichinonni Lucio è

studio-nichinonni-chi-siamo-21-235x100